Sono arrivate le nuove Jeep Compass Longitude e Limited

Questa suv media riprende la meccanica della Renegade (che è più corta di 15 cm) ma non le linee: la Jeep Compass ha forme più eleganti e classiche, ispirate a quelle della Grand Cherokee. Tra i dettagli più caratteristici della proporzionata carrozzeria, citiamo la mascherina a sette feritoie verticali (tipica delle Jeep) inserita in una fascia nera e i profili lucidi che contornano i finestrini e proseguono sul portellone.

Si può avere con la trazione anteriore e 4×4 1.6 e 2.0 con motore a gasolio, da 120 a 170 CV nelle versioni Longitude e Limited

Saliti a bordo della Jeep Compass, i 7 cm in più di passo (la distanza fra il centro delle ruote anteriori e quelle posteriori) rispetto alla Renegade si notano subito: la lunghezza dell’abitacolo cresce in proporzione, e infatti lo spazio basta per stare comodamente in cinque.

La plancia, tradizionale, è in un gradevole materiale morbido, i comandi (compresi quelli sulle razze e sul retro del volante) sono grandi, facili da individuare e azionare, e le cinture di sicurezza si regolano anche in altezza; in generale, la Compass punta sulla praticità e sulla semplicità d’uso.

Postato il 10 febbraio

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

informativa sulla privacy
Condividi